Sterilizzatori UV: prevenzione e salute

Uno sterilizzatore UV può ridurre significativamente (fino al 90%) gli agenti patogeni che causano malattie ai pesci dell’acquario, ridurre o debellare la comparsa di alghe infestanti e chiarificare l’acqua dall’intorbidimento. Questi fenomeni si verificano quando i valori chimici dell’acqua non sono idonei, pertanto è anche necessario analizzare l’acqua dell’acquario periodicamente; i nitrati sono la fonte principale di queste problematiche. Il raggio di azione di una lampada UV-C è compreso tra i 280 e 350 n/m, pertanto essa eroga anche raggi UV-A e UV-B. Dopo cinque ricircoli completi di tutta l’acqua del vostro acquario saranno eliminati:
COLIBACILLUS al 99,7 %
BACILLUS SUBTILIS al 99,9 %
BACILLUS NIGRO al 99,9%
STHAPYLOCOCCUS AUREUS al 99,9%
SPORE ALGALI al 99,3%
Ecco lo spettro luminoso del sole per meglio spiegare il funzionamento e l’utilità dello sterilizzatore UV consigliato specialmente per gli acquari marini.